Test sull'Autostima Sorensen

( Marilyn J. Sorensen, Ph.D.)

Il test ha una lunghezza di 48 item.

Ci vuole un po di tempo. Ne hai a disposizione?

Per ogni dichiarazione devi mettere la spunta su vero se ti suona vero, oppure su falso se non ti corrisponde

Il test è anonimo e non vengono raccolti dati di alcun tipo.

Un nome che vuoi usare (opzionale)
La tua email (opzionale)
1. 

Tendo a ingrandire i miei errori e a minimizzare i miei successi

2. 

Mi affido all'opinione degli altri per prendere decisioni

3. 

Spesso prendo decisioni pensando a quello che piace agli altri piuttosto che a me

4. 

Sono ansioso e impaurito per la maggior parte del tempo

5. 

Quando qualcuno mi maltratta sento nel profondo che in qualche modo me lo merito

6. 

Spesso mi metto sulla difensiva, e reagisco quando mi accorgo d’essere criticato

7. 

Spesso penso che gli altri non mi rispettino

8. 

Ho difficoltà a capire di chi fidarmi e quando fidarmi

9. 

Tendo a pensare negativamente per la maggior parte del tempo

10. 

Spesso ho periodi in cui mi sento a pezzi e/o depresso

11. 

Evito di fare cambiamenti nella mia vita perché ho paura di commettere un errore o di fallire

12. 

Spesso evito situazioni in cui penso che mi sentirò a disagio

13. 

Spesso mi trovo arrabbiato o ferito dal comportamento e dalle parole degli altri

14. 

Spesso sono così ansioso che non mi vengono le parole

15. 

Tendo a pensare di avere standard più elevati rispetto agli altri

16. 

Ho paura che gli altri mi vedano come un'idiota

17. 

A volte mento quando sento che la verità si tradurrebbe in critiche o rifiuti

18. 

Spesso mi astengo dal condividere le mie opinioni, le mie idee e i miei sentimenti con gli amici o nel gruppo

19. 

Rimando spesso

20. 

Mi preoccupo molto per il mio aspetto

21. 

Tendo ad essere un perfezionista, che ha bisogno di apparire perfetto e di fare le cose alla perfezione

22. 

Penso che gli altri siano concentrati su quello che dico e faccio per criticarmi

23. 

Ho riscontrato difficoltà a stare a mio agio e senza imbarazzo in un rapporto fisico

24. 

Non mi sento a mio agio a uscire, o mangiare o andare al cinema o partecipare ad attività da solo

25. 

A volte ho paura di dire o fare qualcosa che mi faccia sembrare stupido o incompetente

26. 

Mi fanno molta paura le critiche, la disapprovazione o il rifiuto

27. 

Mi imbarazzo facilmente

28. 

Temo di commettere un errore che gli altri potrebbero scoprire

29. 

Da bambino mi sentivo inferiore o inadeguato

30. 

Penso che la vita sia più difficile per me che per la maggior parte delle altre persone

31. 

Spesso sento che gli altri mi maltrattano e o se ne approfittano

32. 

Spesso mi sento come se non sapessi cosa aspettarmi da me stesso

33. 

Non ho realizzato ciò di cui sono capace per evitare la paura

34. 

Faccio spesso pensieri negativi su me stesso e sugli altri

35. 

In genere mi sento ansioso nelle nuove situazioni sociali in cui non so cosa ci si aspetta da me

36. 

Mi ritrovo in una delle seguenti categorie: Sono una persona che rivela troppe informazioni personali su di me stessa oppure una persona che raramente rivela informazioni personali

37. 

Non mi pongo obiettivi per il futuro

38. 

A volte sono talmente ansiosa o turbata che provo la maggior parte dei seguenti sintomi: battito cardiaco accelerato, sudorazione, lacrimazione, arrossamento, difficoltà a deglutire o nodo alla gola, tremori, scarsa concentrazione, vertigini, nausea o diarrea, ...

39. 

Mi scoraggio facilmente

40. 

Di notte ripenso a quello che è successo durante la giornata e quello che hanno fatto gli altri

41. 

Spesso mi metto in competizione con gli altri

42. 

Sono molto critico nei confronti di me stesso e degli altri

43. 

Trovo difficile accettare critiche su di me

44. 

Sono cresciuto in una famiglia disfunzionale

45. 

Cerco, anche a mio discapito, di evitare conflitti e scontri

46. 

Non sono molto consapevole dei miei sentimenti

47. 

Spesso mi sento depresso per cose che ho detto e fatto, o per cose che non ho detto o fatto

48. 

Spesso mi sento confuso, come se non sapessi quale sia la cosa giusta da fare o da dire